Radiosivà

 

 

FacebookMySpaceTwitterLinkedinRSS FeedPinterest

 webradiosiva

 

donatori di emozioni

ottimomix

 

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’Associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un'adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne hanno necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e la raccolta di sangue.
Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo fare donazioni per inidoneità, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione, proselitismo e organizzazione.
Le origini dell'Associazione risalgono al 1927, quando il dottor Vittorio Formentano, dalle colonne di un quotidiano dell’epoca, lanciò un appello per costituire un gruppo di volontari per la donazione del sangue. L'Associazione Volontari Italiani del Sangue si costituì ufficialmente a Milano nel 1929 e nel 1950 venne riconosciuta dallo Stato con la Legge n. 49.
Oggi è la più grande organizzazione di volontariato del sangue italiana che, con più di un milione di associati volontari e periodici, raccoglie circa il 79% del fabbisogno nazionale di sangue. Nel 2011, quasi 1.220.000 volontari AVIS hanno infatti donato più di 2.069.000 unità di sangue e suoi derivati.
AVIS è presente su tutto il territorio nazionale con una struttura articolata e suddivisa in: 3.230 AVIS Comunali (o di base), 124 AVIS Provinciali (o equiparate), 22 AVIS Regionali (in Trentino Alto Adige sono presenti 2 sedi, mentre la sede in Svizzera, fondata da emigranti italiani negli anni ’60, è considerata come Regionale) e una sede Nazionale.
Il Consiglio Nazionale, organo principale eletto ogni 4 anni dall'Assemblea dei Delegati, è formato da 45 membri che rappresentano tutte le regioni e le province autonome d'Italia.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn