Radiosivà

 

 

FacebookMySpaceTwitterLinkedinRSS FeedPinterest

 webradiosiva

 

donatori di emozioni

ottimomix

 

Un sogno che si è avverato per Alex Hunt, 23 anni, nato in Nuova Zelanda; da quando aveva sei mesi ha una protesi alla mano sinistra, ma sapeva fin da piccolo che il tennis sarebbe stato la sua vita. Giocare ad alti livelli sembrava un’impresa impossibile, e invece il 20 giugno ha ottenuto il suo primo punto nella classifica dei professionisti, entrando nel ranking mondiale. Hunt è felicissimo, ma continua ad allenarsi perché ancora tanti sono i suoi sogni nel cassetto: non solo giocare altri tornei importanti, ma anche dare speranza e coraggio ad altre persone disabili. E, magari, competere con il suo idolo, Roger Federer.

Fonte: repubblica.it

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn